Panoramica dei storie dei clienti

Modello SLP D come
piattaforma elevatrice
per radiografie

Una versione del modello SLP D è stata sviluppata appositamente per gli ospedali, anche per l’uso nei reparti di radiologia.

Questa versione, chiamata piattaforma elevatrice per radiografie, è integrata nel pavimento e può sollevare il paziente fino all’altezza corretta per la macchina radiografica quando, ad esempio, è necessario eseguire una radiografia alle ginocchia o alle caviglie.

La piattaforma elevatrice per radiografie è dotata di supporti che consentono al paziente di mantenere una posizione eretta sicura sulla piattaforma. Dispone di un’altezza interna ribassata, che ne facilita l’installazione anche su pavimenti di livelli diversi. L’ospedale dello Jutland Sud-occidentale ha installato la piattaforma elevatrice per radiografie nel suo reparto di radiologia; il capo-radiologo descrive l’importanza che ha assunto per il reparto nel lavoro quotidiano:

“La piattaforma elevatrice per radiografie rende l’ambiente di lavoro di gran lunga più efficiente. In precedenza, dovevamo usare una scala molto ingombrante su cui i pazienti avevano difficoltà a salire per via dei gradini alti. Era anche pesante, occupava molto spazio e comportava il rischio di infortuni sul lavoro. Con la piattaforma elevatrice per radiografie è possibile utilizzare un telecomando per sollevare il paziente fino all’altezza corretta, in modo che l’assistente sanitario mantenga un adeguato contatto con quest’ultimo.

Inoltre, la piattaforma elevatrice consente un risparmio di tempo perché è sempre pronta all’uso e questo è un aspetto importante, poiché circa 20 pazienti si sottopongono quotidianamente a radiografie in ogni stanza radiologica in cui è in uso”.

Contattateci per altre informazioni

Politica sui cookie

Politica sui cookie